Al via la 62esima edizione del Salone Internazionale del Mobile a Milano: tra innovation design e AI

Dalle parole del suo Presidente, Maria Porro, emerge la forte simbiosi tra il Salone del Mobile e la territorialità milanese, enfatizzando il “Made in Italy”. La manifestazione, che si svolge da sempre a Milano, è stata la scintilla per molte iniziative indipendenti che animano quella settimana. Porro sottolinea l’importanza di collaborare con istituzioni, stakeholder e altri attori per generare valore positivo per la città e la collettività. In questo contesto, è stato coinvolto il Politecnico di Milano per analizzare scientificamente l’ecosistema del Salone del Mobile e promuovere sostenibilità, inclusione e circolarità.

Il Salone del Mobile 2024 si terrà dal 16 al 21 aprile a Rho Fiera, Milano. Nato nel 1961, è un appuntamento di riferimento per la design industry, presentando arredi innovativi che valorizzano lo scenario domestico. Ingegno, visione, innovazione, eccellenza sostenibile ed emozione sono le caratteristiche delle aziende espositrici. Il Salone è una vetrina globale e inclusiva, in dialogo con il sistema creativo e produttivo dell’arredo, presentando le ultime tendenze nel design.

Quest’anno, una delle principali tematiche è l’innovazione tecnologica, con un’attenzione all’integrazione dell’IA nei prodotti di design, migliorando l’esperienza degli utenti. La manifestazione è un laboratorio di sperimentazione, presentando novità in fatto di arredo, stili di vita e spazi domestici. Il Salone del Mobile.Milano è in continua evoluzione, mantenendo il primato nel settore dell’arredo e design a livello internazionale.

La collaborazione con il Dipartimento e la Scuola del Design del Politecnico di Milano prosegue, con l’obiettivo di creare un osservatorio permanente per analizzare l’ecosistema del Salone del Mobile in termini di sostenibilità, inclusione e crescita. Il Salone del Mobile 2024 mette in risalto anche l’importanza del design sostenibile, con progetti che incorporano materiali riciclati, riducendo l’impatto ambientale.

Cristian Catania, architetto e project director di Lombardini22, evidenzia come la tecnologia, comprese le sperimentazioni neuroscientifiche e lo studio dei flussi, aiuti a sintonizzarsi con i bisogni umani. La nuova campagna di comunicazione del Salone del Mobile.Milano è stata sviluppata da Publicis Groupe con la collaborazione scientifica di Paolo Ciuccarelli del Politecnico di Milano e del Center for Design a Northeastern University di Boston. Il key visual è stato creato utilizzando l’intelligenza artificiale generativa per visualizzare storie, relazioni ed emozioni legate alla manifestazione.

reFRAME
Mostra TIME SPACE EXISTENCE Biennale di Architettura di Venezia 2023.
Prenotalo QUI!
n°4/24 (Marzo 2024)
Scaricalo GRATIS QUI!
n°1/24 (Aprile 2024)
reFRAME CNCC retail
segui la sezione Retail di reFRAME con il Patrocinio del Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali - CNCC

Patrocino
reFRAME cobaty

Patrocino
reFRAME ACMI

Patrocino